Fabrizio De André

Maledetti poeti

Miro Renzaglia

copertina_deandre_3d

13.00 11.00

Non disponibile

Disponibile dal 21 Novembre

A partire da 60 euro di acquisto, spese di spedizione gratuite

Pseudo Giacomo il Giusto, Aristofane, Jacopone da Todi, Cecco Angiolieri, Françoise Villon, Edgar Lee Masters, Oswald De Andrade, Olindo Guerrini, Riccardo Mannerini, Pier Paolo Pasolini, Fernanda Farias de Albuquerque, Álvaro Mutis. La formazione è di quelle sporche, cattive e perdenti. Tutt’altro dall’ungarettiana “Petrarchesca” che puntava in alto. Qui siamo in piena zona retrocessione di quel campionato a girone unico (senza ritorno) che chiamano vita.

Non siamo qui per celebrare il poeta De André e nemmeno la sua poesia. O meglio, siamo qui per celebrare la poesia del genovese, attraverso i suoi poeti e le loro poesie: quelle che, in un modo o nell’altro, hanno rifornito di humus e linfa il suo linguaggio poetico.

edizione:Circolo Proudhon Edizioni
anno:2016
pagine:140
Recensione
Commenta