pretesti

L’etimo di pretesto è: occasione, motivo di approfondimento. Con una leggera forzatura linguistica, però, può essere letto come: ciò che viene prima del testo.  La collana “PreTesti” vuole essere l’una e l’altra cosa: approfondire un autore – non necessariamente letterario – risalendo alle sue fonti (i suoi pre-testi) e segnalandone ascendenze di gusto e di stile.  Ogni volume presenterà un’introduzione critica degli autori di riferimento scelti con rigore filologico, un’antologia curata dei testi-fonte e un breve cenno bio-bibliografico dei chiamati in causa. La collana è curata da Miro Renzaglia.

Il sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e il sito stesso, per fini statistici, per la visualizzzione di video e per condividere argomenti sui social network. Proseguendo sul sito l’utente accetta l’utilizzo dei suddetti cookie. Per maggiori informazioni consulta l’ Informativa Estesa.

Ok