La Costituzione è, per antonomasia, il dogma dell’ordine costituito. In una democrazia degna di questo nome dove tutto è soggetto a critica, neanche la Carta fondamentale può essere un tabù: a partire dal mito del lavoro a quello della rappresentanza, dalla finta sovranità alla degenerazione dei diritti.

Contro la Costituzione

Alessio Mannino
numero pagine: 126
11.00 5.50

Per approfondire
vedi tutti